Un’accurata cura delle unghie del proprio cane è un’operazione di cui ogni buon padrone non può non occuparsi periodicamente:
come noi, anche i cani hanno unghie che nel tempo crescono e si allungano.

Ora, se il cane passa molto tempo al aperto camminando giornalmente per lunghi percorsi, le sue unghie sono soggette a normale usura, e non richiedono pertanto di essere periodicamente accorciate.

Qualora l’animale passi buona parte della giornata in appartamento o abbia  una minor possibilità di movimento, viene meno l’usura naturale delle sue unghie:

è a questo punto che deve intervenire il padrone, controllando periodicamente il proprio cane e preoccupandosi, qualora sia necessario, di provvedere al taglio delle sue unghie.

Tagliare le unghie al cane non costituisce un’operazione particolarmente complessa:

di sicuro, richiede un minimo di manualità ed un buon rapporto con il proprio animale, del quale bisogna conquistare l’assoluta fiducia.
Qualora non ci si senta sufficientemente sicuri, si può sempre far effettuare il taglio delle unghie del cane al proprio veterinario o rivolgendosi ad un centro di toelettatura.

WhatsApp CONTATTO DIRETTO | WHATSAPP